Prendersi cura dei denti in Gravidanza

Quasi tutte le donne lo sanno ormai, il periodo di gravidanza influisce in modo negativo sulla salute dei denti, ed è proprio in questo periodo che occorre intensificare i controlli da parte un dentista per evitare di mettere in serio pericolo la salute dentale, sia della mamma che del bambino.

Secondo alcuni studi pubblicati di recente su un giornale di salute americano sembra esserci una diretta correlazione tra il numero di gravidanze e la salute dei denti, questo studio ha dimostrato che maggiori sono le gravidanza maggiore è il numero di denti persi.

Questa relazione è strettamente legata ad un solo fattore fondamentale: la mancanza di controlli dal dentista;  un numero sostanziale di donne si reca dal dentista esclusivamente dopo il terzo mese di gravidanza, poichè hanno paura delle radiografia e degli effetti che potrebbero avere sul bambino.

La malattia parodontale che più colpisce nella fase di gravidanza è la gengivite, questo poichè  la placca batterica aumenta nel periodo di gestazione e la sua composizione diventa più concentrata; un altro sintomo che si manifesta quasi a tutte le donne è il sanguinamento delle gengive accompagnato ad un dolore persistente in tale zona.

Questi processi batterici tendono ad aumentare poichè la donna in gravidanza ha una minore difesa immunitaria, e questo alimenta problemi e patologie di ogni genere, soprattutto nella cavità orale.

E’ dunque importantissimo rivolgersi ad un dentista prima e durante la gravidanza per sapere come affrontare nel migliore dei modi la salute dei denti in tale periodo.

Se non avete un dentista a cui rivolgervi prendete in considerazione gli studi dentistici da noi recensiti, sono tra i migliori per consigli e controlli dedicati sul come comportarsi per salvaguardare i denti durante  la gravidanza. Burundi .

Un pensiero su “Prendersi cura dei denti in Gravidanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *