Granuloma

Il Granuloma apicale è una forma di infiammazione dei tessuti circostanti la parte terminale della radice, chiamata apice, causata dalla necrosi e dall’ infezione della polpa radicolare attraverso il propagarsi dei batteri attraverso il forame radicolare, un piccolo foro all’estremità inferiore del dente da dove passano vasi sanguigni e terminazioni nervose.

Il granuloma si presenta come una piccola massa di tessuto molle di forma rotonda e di dimensioni grandi fino a quelle di un pisello; aderisce all’apice di un dente non vitale ed è avvolto da una capsula fibrosa.

Un dentista effettua la diagnosi di un granuloma  mediante una ortopantomografia o una lastra endorale, dove il granuloma appare come una zona di trasparenza sull’apice del dente.

lastra endorale di un granuloma

lastra endorale di un granuloma

Sovente il granuloma causa dolori intensi o provoca gonfiori.

Il granuloma guarisce totalmente con una cura canalare, quasi sempre se è stato causato da una carie profonda penetrata nella  polpa del dente.

Tuttavia accade che si formi un granuloma anche all’apice di denti devitalizzati, talvolta poiché la devitalizzazione non è stata eseguita con particolare attenzione, ma anche in questo caso non bisogna preoccuparsi: recatevi dal vostro dentista, o scegliete un dentista online, con una semplice operazione di ritrattamento, ovvero una seconda esecuzione di una cura canalare, il granuloma è facilmente curabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *