Gengive sane

Le gengive sane sono il principale simbolo di una corretta igiene orale.

Le gengive sane sono di colore rosa, riempiono completamente gli spazi tra i denti, non sono rosse e nemmeno doloranti o sanguinanti al contatto.

Quasi l’80% della popolazione italiana soffre di disturbi gengivali a causa di una scarsa o scorretta igiene orale.

La placca difatti è il principale nemico delle gengive, tende ad infiammarle e talvolta scaturisce vere e proprie infezioni parodontali, rischiando di compromettere i tessuti a sostegno dei denti; Difatti la placca, se non viene rimossa interamente, tende ad accumularsi sulle gengive e sul colletto del dente cementificandosi ad esso ed evolvendo in tartaro, il nemico per eccellenza delle gengive. Come fare a prevenire queste infezioni?

Sicuramente cercando di eliminare il più possibile la placca, iniziare ad usare correttamente il filo interdentale unito ad un corretto spazzolamento dei denti, e ad un uso efficace del collutorio, cercando di ridurre il fumo e lo stress; esistono anche collutori, spazzolini e dentifrici specifici per coloro che soffrono di disturbi parodontali o di gengive sensibili, fatevi raccomandare dal vostro medico i prodotti più specifici per la vostra igiene orale.

Grazie ad interventi come la detartrasi e le levigature siete sicuri di rimuovere la placca ed il tartaro dalle vostre gengive ed assicurare ai vostri denti una maggiore longevità; inoltre le malattie parodontali possono provocare disturbi cardiaci e diabetici, non sono perciò da sottovalutare. Ricordate che le malattie parodontali sono tutte malattie reversibili, quindi non perdete tempo e rivolgetevi subito ad un dentista o ad un igienista dentale per controllare le vostre gengive ed evitare la formazione del tartaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *