Alitosi

Uno dei disturbi più frequenti nel cavo orale è senza dubbio l’ alitosi.

L’ alitosi è un disturbo comune, esso può essere lieve o intenso a seconda della patologia che è stata a causarla. Le cause di tale disturbo si possono identificare in una scarsa igiene del cavo orale oppure in alcuni generi di parodontiti o anche alla formazioni di tasche gengivali all’ interno delle quali si sviluppano i batteri complici di tale patologia.

Coloro che sono affetti dall’ alitosi dovrebbero agire principalmente sulla salute generale della cavità orale utilizzando il filo interdentale e il collutorio alla fine della pulizia dei denti.

Nel caso in cui un’ igiene molto curata continuasse a non servire, consigliamo vivamente di rivolgersi agli specialisti che saranno in grado di offrirvi le soluzioni più professionali al vostro problema.

L’ alitosi è anche caratterizzata da varie forme, ovvero quelle transitorie, dove la patologia si sviluppa per un periodo limitato di tempo, oppure quelle persistenti che sono più difficili da eliminare. E di primaria importanza sapere che l’alitosi si può correggere con vari sistemi ed è importante agire prima che inizi a creare problematici nella vita sociale. Proprio per evitare lo svilupparsi di questi problemi è necessario rivolgersi a chi di dovere per capire come combattere l’alitosi e per essere sempre impeccabili anche nelle situazioni più importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *